File GPX, cosa sono ed a cosa servono

Quando si programma un viaggio in bici, si passa del tempo a tracciarne il percorso da affrontare su siti ed app specifiche. Il passaggio successivo è trasferire queste tracce su dispositivi portatili come smartphone o GPS, è qui che entrano in gioco i file GPX.

Cos’è un GPX

I GPX sono file che contengono dati georeferenziali. Questi file permettono di esportare tracce GPS tra diversi supporti e piattaforme. I file GPX contengono tracce, percorsi e punti di interesse e le loro esatte coordinate GPS.

A cosa servono i file GPX

È possibile caricare un file GPX su un dispositivo portatile (smartphone e GPS) per poter seguire la traccia metro dopo metro verificando sempre la propria posizione e la distanza dai punti di interesse.

Come creare un file GPX

I file GPX sono estraibi sia dai dispositivi mobili (dopo averne rilevato la traccia) sia da specifici siti web (dopo averne disegnato la traccia).

Clicca Mi Piace e Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *